Layering: un segreto di bellezza dal Giappone 2/2

Donna Giapponese durante rito del Layering

Una volta terminato il rituale di pulizia e detersione ora passiamo ai trattamenti che si prendono cura della pelle ed in particolare delle aree più’ delicate del viso…

TRATTAMENTI

  1. Il Siero

Serve a stimolare le cellule in profondità. Scegliete il più adatto a voi o trattante di un problema specifico. Ricordatevi sempre di essere delicate ed essendo un concentrato ricordate, ne basta poco!

Non fate però l’errore di tante donne che mi chiedono “ allora la crema non serve?”, purtroppo non è così, la crema serve ad idratare e a proteggere lo strato più esterno della nostra cute, cosa che il siero non è in grado di fare.

  1. Il contorno occhi

Molte di voi spesso mi dicono che non hanno voglia nè tempo di effettuare questo passaggio, ma la pelle in questa parte del corpo è la più sottile in assoluto e quindi anche più delicata e sensibile. Si dice che gli occhi sono lo specchio dell’anima, ma anche delle mille emozioni che viviamo nell’arco di una vita, questo proprio perchè la finezza della pelle risente maggiormente del passare del tempo e delle nostre espressioni facciali.

  1. La crema

Ricordate che anche le pelli grasse vanno idratate, scegliete quindi la più adatta al vostro tipo di cute e mettela mattina e sera. Siero e crema lavoreranno in sinergia a livelli diversi del derma e sarete idratate e protette tutto il giorno. La texture? scegliete quella che preferite, fresca asciutta o avvolgente ed elasticizzante. State solo attente a quelle con acidi (naturali e non) vanno usate nelle stagioni giuste o con la giusta protezione solare.

Non siate troppo parche, ma al contempo non esagerate, rischiereste di occludere i pori.

Se siete amanti del naturale 100%, potete scegliere una marca certificata bio, oppure scegliere nuovamente un olio, la scelta però dovrà essere più accurata, rischio effetto lucido!! Scrivetemi se avete bisogno di consigli personalizzati.

  1. Nutrimento per le labbra

Ultimo passaggio ragazze, vale lo stesso che per gli occhi, non possiamo dimenticarcene!

Potete dare spazio alla fantasia, e scegliere il vostro preferito: naturale, colorato, con protezione solare, bio o profumato? Personalmente ne ho mille (un po’ una mania) sparsi nelle borse o nelle tasche dei cappotti. Divertitevi nella scelta, ma attente quelli pieni di glicerina a lungo termine sortiscono l’effetto contrario!

Cosa ne dite? So già che lamenterete il dispendio di tempo, ma credetemi, non potrete credere all’effetto finale. Ho insistito tanto con le mie amiche perchè lo provassero e mi hanno messaggiato tutta la sera entusiaste!

Io onestamente riesco a fare tutti i passaggi solo la sera, ma una volta presa la mano ci starete molto meno. Ho trovato in commercio una sorta di spazzolina a batteria che con movimenti circolari delicati e spugnette intercambiabili diverse velocizza il procedimento ed è molto rilassante! Quelle di marca costano parecchio (ne ho viste tra i 150 e i 200€) ma se ne trovano online entro i 50.

Spero vi piaccia, credete ne vale davvero la pena, a volte anche solo dedicare del tempo a se stesse fa bene